Mika

Lettera aperta di Manuela a Mika
“Il migliore”

mercoledì 22 novembre 2017,

Buongiorno Mika,

Commenti a caldo di un'utente (suo malgrado) pagante RAI...ultima puntata di STASERA CASA MIKA:
Lui fantastico, intelligente, colto, spontaneo, puro, estroso, UN SOLE QUINDI SPLENDENTE DI LUCE PROPRIA...e tutte queste qualità assolutamente sopra la media...ha scelto da due anni di capire e cercare di amare IL NOSTRO POPOLO...secondo me la sua intelligenza sta nell'aver accettato la nostra mediocrità...lo guardavo confrontarsi con un BISIO ed una LITTIZZETTO che vivono da anni ormai di rendita di una comicità semplice, scontata, non aggiornata, sempre quella...BISIO ha smesso di farmi ridere dopo i primi ZELIG, la Littizzetto dopo i primi sermoni seri dove vuol far credere di essere una profonda attrice TEATRALE...le dipingono gli occhi un po' più di grigio e via col sermone sui terremotati, dove legge il gobbo, dove finge mire politiche e in realtá non gliene frega niente per non dire un cazzo...PAROLE, PAROLE, PAROLE...
Guardo Bisio che sa solo dire a MIKA: "NON CAPISCI UN CAZZO" o scherzare velatamente, e nemmeno troppo velatamente anzi direi in modo gretto, sull'orientamento sessuale dell'artista, va a parare sull'unica difficoltà che può avere un artista come Michael Holbrook: gli errori sulla lingua italiana..lingua che ha imparato in due mesi...
Luciana (ormai ha rotto pesantemente) volgarotta lo tratta come un oggetto sessuale e anche lei insiste su: "NON CAPISCI UN CAZZO"..
Detto tutto questo ho percepito proprio il senso di inferiorità dei due e cosa fare in questo caso? ATTACCARE L'AVVERSARIO che come ogni degno e superiore avversario ha finto di non cogliere o è stato al gioco...
VORREI IO NON CAPIRE UN CAZZO come il mio adorato MIKA che eccelle in tutto ciò che fa...si coglie un profondo attaccamento ad una famiglia certamente atipica ma sicuramente aperta a tutto tondo...si vede che ha viaggiato e che ha amato e curato la sua persona e la sua mente...la sua cultura...mai inopportuno, sempre pulito, ma anche sexy e riempie il palco SEMPRE...
Ma che ne sanno i nostri artistucoli!!!!
Merito invece a Fedez per l'umiltà...visibilmente agitato per non aver studiato il pezzo insieme a MIKA è stato sensibile e spotaneo e commosso alle parole sincere del conduttore che gli ha detto chiaramente: ERI UN ROMPICUIONI MA MI SEI MANCATO...
Mika lo specchio di ciò che non siamo e che purtroppo crediamo di essere, Claudio e Luciana ciò che siamo realmente....!
Povera Italia. GRAZIE MIKA DI AVERCI FATTO SENTIRE MEGLIO DI CIÒ CHE SIAMO E DI AVERCI VOLUTO VEDERE MEGLIO DI CIÒ CHE SIAMO! Insegui i tuoi sogni, che qui sei sprecato!

Autore: Manuela

Mika, 75 lettere aperte, 114 letture

Nessun commento su questa lettera a Mika


HTML autorizzato: <b> <i> <a> :-) ;-) :-( :-| :-o :-S 8-) :-x :-/ :-p XD :D



Celebrità > M > Mika > Lettera 66 > scrivere